fbpx

Elezioni amministrative. Letta non s'accorge dell'astensione

CRONACHE&COMMENTI

Continuano a mancare gli elettori dei ceti popolari e lavoratori

di Aldo Pirone
Letta 350 minEnrico Letta è contento del voto alle elezioni amministrative. Per lui la consultazione è stata "positiva" anzi, "decisamente positiva". Nel suo primo commento in video non fa accenno alcuno alla desertificazione delle urne da parte dei cittadini. Non lo tange che la percentuale dei partecipanti sia calata al 54,73, 6 punti in meno rispetto alle precedenti. Non lo turba il fatto che in 14 città copoluogo su 26 gli elettori siano stati assai di meno. Che a Palermo la percentuale dei partecipanti sia stata del 41,89, a Genova del 44,14, a Lucca del 46,69, ad Alessandria del 46,70, a Como del 44,30 a Belluno del 46,53. In attesa, poi, dei ballottaggi che, prevedibilmente, ridurranno ancor di più la partecipazione. L'importante per Letta è che "il PD è il primo partito d'Italia".

Qui ormai va a votare solo la metà degli elettori - le percentuali reali dei vari partiti dovrebbero, a dir poco, essere ridotte del 35% - e Letta manco segnala la cosa come allarmante, segnala, invece, che è il PD l'unico argine attorno al quale aggregare la qualunque per fronteggiare la destra. Un argine ben debole, e con esso quel che rimane del fronte progressista - il M5S si va liquefacendo -, se non riesce a riportare alle urne gran parte degli elettori.

Non so se il Segretario del Pd ritornerà a riproporre la solfa del "campo largo" progressista o del centrosinistra - sulle due cose ha le idee piuttoste confuse da sempre -, sta di fatto che alla luce dell'astensione endemica, quello che sta mettendo insieme da molti mesi è un "campetto" dove dentro c'è Conte e Leu, ma anche Renzi e Calenda che giocano, a corrente alternata, con gli avversari del centrodestra.

Continuano a mancare gli elettori, soprattutto quelli dei ceti popolari e lavoratori. A quanto pare non li ha trovati con le "Agorà" - a proposito che fine hanno fatto? -, dubito, se continua così, che li troverà alle prossime elezioni politiche.

 

malacoda 75

Aldo Pirone, redattore di malacoda.it

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

con una carta oppure con l'App PayPal dal tuo smartphone, scansionando il QR Code che segue qrcode

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s'impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

 

Clicky

 

 

 

Pubblicato in Cronache&Commenti
Torna in alto

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici