fbpx
  • Sport

Frosinone da sballo passa al “Menti” di Vicenza

 FROSINONE CALCIO

Alla ripresa, dopo il turno di riposo il Frosinone ospiterà allo “Stirpe” il Perugia

di Tommaso Cappella*
Felicità Ciano 370 minTrasferta trionfale per il Frosinone al “Menti” di Vicenza nella seconda giornata del campionato di serie B. I giallazzurri infatti, dopo il pareggio alquanto stretto contro il Parma nell’esordio allo “Stirpe”, superano a domicilio per 2-0 la squadra allenata dal cassinate Domenico Di Carlo, reduce anche dal ko di misura subìto al “Tomboltato” di Cittadella. Anche contro i biancorossi Maiello e compagni hanno fornito una buona prestazione, soprattutto da parte di qualche elemento, come nel caso di Zampano, Canotto, Boloca e Zerbin, che è servita per centrare i tre punti. Di contro il Vicenza resta a zero punti in questo torneo appena iniziato e relegato in fondo alla classifica.

Il tecnico Grosso, per questa trasferta, presenta due sole novità nello schieramento iniziale. Tra i pali c’è ancora Ravaglia, mentre in difesa Cotali rileva capitan Brighenti infortunato, con Zampano che si sposta a destra e al centro la coppia composta da Szyminski e Gatti. A centrocampo invece Garritano rileva Rohden, con conferma di Boloca e capitan Maiello. Trio d’attacco inamovibile con Canotto, Ciano e Zerbin. In avvio è la squadra di Di Carlo ad andare vicina la vantaggio: è il 4’ quando Gatti commette un errore in fase di ricezione del passaggio, favorendo la discesa di Diaw verso Ravaglia, il tiro dell'attaccante, a scavalcare il portiere, viene recuperato in extremis sulla linea dallo stesso difensore giallazzurro. Si fa vedere anche il Frosinone al 15’ con un tiro-cross di Cotali dal centro-sinistra, la palla in diagonale non viene intercettata da nessuno e termina sul fondo. Al 24’ Dalmonte batte una punizione, Diaw spizza di testa piegandosi verso terra e impegna Ravaglia in una respinta a lato. Due minuti dopo Zerbin è anticipato da Cappelletti al momento della conclusione da pochi metri. Clamorosa palla-gol sciupata dagli ospiti al 35’: Garritano elude il fuorigioco e va via in contropiede, rimette al centro dell’area per il liberissimo Ciano il quale, con la porta spalancata, manda incredibilmente altissimo. Dopo due minuti di recupero le due squadre vanno al riposo sul nulla di fatto.

In avvio di ripresa il Frosinone la sblocca: Zerbin lavora un buon pallone e crossa per la testa di Ciano il quale la mette all’angolino sulla destra del portiere biancorosso. Il Vicenza accusa il colpo, mentre il Frosinone sembra padrone del campo. Al 13’ nel Vicenza entra Giacomelli, autentica “bestia nera” per i giallazzurri ai quali ha sempre segnato. Occasione per gli ospiti al 17’ con Zerbin servito da Boloca, ma il suo tiro in diagonale è parato da Pizzignacco. Al 21’ asse Zampano-Canotto sulla fascia destra, tiro-cross dell'attaccante deviato ancora in angolo. Occasionissima Frosinone al 27’ quando Maiello tira da fuori area, pallone che si impenna dopo il tocco di Brosco, bravo Pizzignacco a non farsi sorprendere e a rifugiarsi in angolo. Insistono i giallazzurri e alla mezz’ora Ciano cerca il tiro da fuori, Pizzignacco è costretto alla massima estensione e pallone che si stampa sul palo. Poi il portiere avversario riesce ad evitare un auto-gol di schiena. Al 35’ calcio di rigore per i ragazzi di Grosso: Proia atterra in area Tribuzzi, va alla battuta dagli undici metri Maiello che spiazza Pizzignacco. Continua a macinare gioco il Frosinone con il Vicenza che sembra rassegnato alla sconfitta interna. E dopo quattro minuti di recupero concessi da Minelli, i giallazzurri colgono il primo successo stagionale.

Ora il campionato osserverà un turno di riposo per gli impegni della Nazionale campione d’Europa che giocherà il 2 settembre contro la Bulgaria, in Svizzera il 5 settembre e con la Lituania l’8 settembre: tre match validi per le qualificazioni ai prossimi campionati del mondo. Alla ripresa il Frosinone ospiterà allo “Stirpe” il Perugia. Sarà una gara dalla quale ci si aspetta naturalmente il bis e, soprattutto, la conquista dei quei tre punti che possano consentire di risalire la china e portarsi in una posizione di classifica più consona alle reali potenzialità della squadra allenata da Fabio Grosso. Senza dimenticare che i giallazzurri potranno contare anche sull’apporto dei suoi meravigliosi tifosi. Un supporto fondamentale, assente nella passata stagione per via della pandemia e, di conseguenza, con gli stadi vuoti.

*Tommaso Cappella, Giornalista volontario in pensione

 

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s'impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Clicky

 

 

 

Pubblicato in Frosinone Calcio
Torna in alto

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici