fbpx
  • Sport

Il Frosinone impatta allo “Stirpe” anche col Perugia

FROSINONE CALCIO

Un pareggio francamente inaspettato: il Frosinone ha condotto la gara dal 1° al 90° minuto

di Tommaso Cappella*
Boloca Kouan 370 minSi conferma in parte e conserva l’imbattibilità il Frosinone. Alla ripresa del campionato di serie B, dopo la sosta per gli impegni della Nazionale di Mancini, non va oltre il pareggio interno. Nella terza giornata del torneo cadetto i giallazzurri ospitano allo “Stirpe” il neo promosso Perugia e, dopo aver pareggiato 2-2 all’esordio con il Parma di Buffon e aver vinto 2-0 a Vicenza, impattano per 0-0 con i grifoni. Un pareggio francamente inaspettato soprattutto per come il Frosinone ha condotto la gara dal primo al novantesimo minuto. Gli umbri, reduci dal ko interno con l’Ascoli, si riscattano in parte e colgono un punto dopo il successo esterno all’esordio colto a Lignano Sabbiadoro contro il Pordenone. Ai padroni di casa non sono bastate per cogliere l’intera posta nemmeno le prove maiuscole dei vari Garritano, Gatti e Ravaglia.

Il tecnico Grosso per questo impegno interno, nel suo collaudato 4-3-3, non presenta novità e conferma gli stessi undici schierati inizialmente a Vicenza quindici giorni fa. Solo panchina quindi per i neo arrivati Casasola, Cicerelli e, soprattutto, Matteo Ricci. Molto contratte le due squadre in avvio di gara e gioco che ristagna a centrocampo. Si fa fatica soprattutto ad imbastire la manovra su entrambi i fronti. E’ comunque il Perugia ad avere la prima clamorosa occasione da gol al 7’: Kouan attacca l'area di rigore per vie centrali e serve Murano sulla sinistra, tiro del numero 11con Ravaglia a respingere, riprende Lisi che prova il tap-in, ma è ancora l’estremo difensore giallazzurro a fare muro. Gli umbri insistono con i padroni di casa che faticano ad uscire. Al 14’ è ancora Kouan che recupera palla a centrocampo su Maiello, scambia con Lisi e tira da fuori area con pallone che spizza la traversa e finisce in curva. Si scuote finalmente il Frosinone. Al 20’ destro di Ciano in area dopo aver ereditato un pallone non più giocabile da Zerbin, para Chichizola. Due minuti Garritano da fuori area tira rasoterra a fil di palo, Chichizola respinge in angolo. Dagli sviluppi Cotali tira in porta: pallone messo fuori, in rimessa laterale, da Kouan. Subito dopo contatto dubbio Falzerano-Zerbin in area del Perugia, nessun fischio. Al 25’ terzo calcio d'angolo per il Frosinone, dagli sviluppi Boloca prova a tirare da lontano, nessuna difficoltà per Chichizola. Dopo un’azione per parte con Burrai e Ciano le due squadre vanno al riposo sul nulla di fatto.

Non cambia il copione del match nella ripresa. Al 3’ Canotto viene servito direttamente in area, palleggio aereo, girata e conclusione in porta, palla fuori di poco. Al 10’ Zerbin cerca il passaggio filtrante in area per Gatti, Chichizola anticipa tutti. Ci prova il neo entrato Rohden al 19’ dal limite dell'area, pallone sopra la traversa. Cinque minuti dopo ci prova Garritano che si accentra e tira, palla deviata da Ciano sul fondo. Il Frosinone ci prova da fuori o dal limite, ma per sorprendere Chichizola avrebbe bisogno di entrare dentro l'area di rigore: quello che finora è mancato. Il Perugia sembra accontentarsi del pareggio. A quattro minuti dal novantesimo c’è un contatto Charpentier-Angella in area di rigore. L'attaccante giallazzurro, lanciato in area, viene anticipato a mestiere in scivolata dal difensore umbro. Dopo quattro minuti di recupero termina sul nulla di fatto. Entrambe le squadre raramente sono riuscite ad impensierire i portieri avversari. Difese attente e movimenti prevedibili. Gli attaccanti non hanno quasi mai vinto gli scontri individuali. Per il Frosinone sicuramente un passo indietro rispetto a quanto fatto vedere nelle prime due partite, soprattutto nella trasferta di Vicenza.

Ed ora il Frosinone è atteso, nell’anticipo di venerdì prossimo alle ore 18.00, dalla trasferta di Como contro un’altra formazione neo promossa, reduce dalla sconfitta interna contro l’Ascoli. Una gara dalla quale ci si aspetta naturalmente il secondo successo esterno di fila che consenta di riportarsi nelle zone alte della classifica. O almeno di occupare uno dei posti che possa dare tranquillità a tutto l’ambiente, in linea con i programmi societari che puntano a conservare la categoria senza tanti patemi d’animo. Anche perché i ragazzi di Grosso, anche nel recente passato, hanno dimostrato di poter competere con tutti.

*Tommaso Cappella, Giornalista volontario in pensione

 

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s'impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

Clicky

 

 

Pubblicato in Frosinone Calcio
Torna in alto

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici