fbpx

Il Vescovo Loppa e il caso Certosa di Trisulti

OPINIONI E CONFRONTI

Riceviamo e pubblichiamo dall'Arch. Marcello Cervini

CertosaTrisulti 390 minCaro Ignazio,
ho letto con interesse la nota del comune amico Tarciso Tarquini relativa alla “Lezione del Vescovo Lorenzo Loppa”; in quella nota Loppa viene definito “Umile maestro esperto in umanità”.

Le considerazioni svolte però, a mio parere, pur se in parte condivisibili, non sembrano tuttavia sufficienti a rendere definitiva un’opinione così impegnativa e quindi, mi permetterei qualche riflessione supplementare.
Del resto, perfino nella procedura di beatificazione è previsto uno spazio per le Animadversiones dell'avvocato del diavolo.

Perciò, qualche passo indietro.
La Sala Stampa della Santa Sede con il Comunicato B840 del 10 novembre 2022 rende pubblica la “Rinuncia e Nomina del Vescovo di Anagni-Alatri (Italia) e unione in persona Episcopi delle Diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino e Anagni-Alatri”.
Questo il testo:
Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale della Diocesi di Anagni-Alatri (Italia) presentata da S.E. Rev.ma Mons. Lorenzo Loppa.
Due giorni prima di quel comunicato però, l’8 novembre 2022, come si legge nel sito della Diocesi di Anagni-Alatri, il Vescovo Loppa aveva convocato, con un comunicato ampiamente propagandato, un incontro per il giorno 10 novembre 2022 alle ore 11,45 da tenersi con tutte le componenti diocesane per “importanti comunicazioni”; nella convocazione si avverte che, per disposizione pontificia, per dare corso all’esternazione, si dovrà prima attendere l’annuncio vaticano previsto per le ore 12,00.
Insomma, una strana corsa, cosicché, annuncio per annuncio, quello della Sala Vaticana, concepito nel format di rito, stringato e burocratico, risulterà praticamente “bruciato” e depotenziato proprio dalle caratteristiche dell’evento organizzato dal Vescovo Loppa e reso pubblico con ben altra enfasi:

Questo il testo:
CONVOCAZIONE STRAORDINARIA
Il Vescovo di Anagni - Alatri, S.E. Mons. Lorenzo Loppa, convoca per
Giovedì 10 novembre 2022 alle ore 11.45 la Comunità Ecclesiale, il
Presbiterio diocesano, i diaconi, i seminaristi, i religiosi, le religiose, i direttori ed operatori di Curia ed il popolo di Dio (sic!), presso il Centro Pastorale Diocesano di Fiuggi per importanti comunicazioni alla Diocesi.
Fiuggi, 8 novembre 2022

Seguendo il video
4

si potrà constatare che le “importanti comunicazioni” si riveleranno consistere – e non poteva essere diversamente - nella semplice lettura del comunicato vaticano.
Alla semplice lettura segue però un consistente corollario di considerazioni e “rassicurazioni” al popolo di Dio, fornite dallo stesso Loppa sul suo futuro da “vescovo emerito”.

Ora, nonostante da parte di alcuni si cerchi di chiudere la questione dell’avvicendamento come l’effetto di un automatismo previsto per i vescovi al compimento del 75 anni, se si considera che da parte pontificia non sussiste però alcun obbligo di accoglimento immediato, come sarebbe agevole constatare in molti precedenti casi, viene naturale chiedersi quali le ragioni, da un lato, di tanta tempestività per l’accoglimento immediato e, per altro verso di tutto l’attivismo di Loppa per accompagnare il comunicato vaticano con proprie personali valutazioni.

Allora, senza girarci tanto intorno, un paio di questioni…
1) La Rinuncia vescovile prontamente accolta, e soprattutto la conferenza sul filo di lana ad iniziativa di Loppa, in assenza dei soliti convenevoli di commiato elargiti dalle superiori istanze, fa assumere a tutta la vicenda il sapore di un allontanamento senza troppi rimpianti.
2) Vi sono particolari ragioni che legano eventualmente la figura di Loppa alle caratteristiche del suo congedo?
Personalmente sono dell’opinione che vi sia qualche nesso con la vicenda della Certosa di Trisulti per il ruolo svolto da Loppa in merito alla sua cessione a favore dei sovranisti di Bannon, avversari giurati di Bergoglio; e qui è d’obbligo ricordare che, fatto salvo un tardivo ripensamento a scandalo ormai iniziato, (vedi l’allegato resoconto dell’inchiesta di Report – da 29.30 a 30.18 -), l’allora Vescovo Loppa, competente per giurisdizione, aveva fornito tutte le sue autorevoli garanzie.

Report Stralcio dalla puntata del 29/04/2019
Tu vuo' fa' l'americano -
GIORGIO MOTTOLA FUORI CAMPO
Ma la pressione sulle gerarchie vaticane sembra sortire il suo effetto. E infatti poco dopo arriva la lettera del vescovo di Anagni e Alatri, Lorenzo Loppa che dà la sua benedizione alla concessione della Certosa di Trisulti alla Dignitatis Humanae. Nella lettera il vescovo garantisce che l’associazione può contare sul suo sostegno.
GIORGIO MOTTOLA
Come mai lei ha sostenuto l’assegnazione della Certosa all’associazione di Steve Bannon?
LORENZO LOPPA - VESCOVO DIOCESI ALATRI E ANAGNI
È falso, non l’ho mai sostenuta, l’ho sempre combattuta.
GIORGIO MOTTOLA
Beh, qui abbiamo una lettera che dice però esattamente il contrario.
LORENZO LOPPA - VESCOVO DIOCESI ALATRI E ANAGNI
La lettera però…
GIORGIO MOTTOLA
Se la firma è sua… lei parla proprio di sostegno.
LORENZO LOPPA - VESCOVO DIOCESI ALATRI E ANAGNI
La lettera è prima che si rivelassero per quello che sono, prima che rivelassero le loro alleanze e le loro motivazioni. Siccome venivano da me sempre con il nome di un cardinale… e io che devo fare?
https://www.raiplay.it/video/2019/04/Tu-vuoapos-faapos-laposamericano---29042019-d695dbba-2cee-415d-9d61-78eb5d545395.html

 

 

 

youtube logo red hd 13 Iscriviti al nostro canale Youtube di UNOeTRE.it 

 

Sottoscrivi abbonamento gratuito all'aggiornamento delle notizie di https://www.unoetre.it - Home

 
Vuoi dire la tua su UNOeTRE.it? Clicca qui

 

 

Sostieni UNOeTRE.it

 

con una carta oppure con l'App PayPal dal tuo smartphone, scansionando il QR Code che segue qrcode

Sostieni il nostro lavoro

UNOeTRE.it è un giornale online con una redazione di volontari che s'impegnano gratuitamente. Qualsiasi donazione tu possa fare, fra quelle che qui sotto proponiamo, rappresenta un contributo prezioso per il nostro lavoro. Si prega di notare che per assicurare la nostra indipendenza, per parlare liberamente di argomenti politici, i contributi che ci invierete non sono deducibili dalle tasse. Per dare il tuo sostegno tramite il sito, clicca qui sotto sul bottone Paga Adesso. Il tuo contributo ci perverrà sicuro utilizzando PayPal oppure la tua carta di credito. Grazie

La riproduzione di quest'articolo che hai letto è autorizzata a condizione che siano citati la fonte www.unoetre.it e l'autore. E' vietato il "copia e incolla" del solo testo sui socialnetwork perchè questo metodo priva l'articolo del suo specifico contesto grafico menomando gravemente l'insieme della pubblicazione. L'utilizzo sui socialnetwork può avvenire soltanto utilizzando il link originale di questo specifico articolo presente nella barra degli indirizzi del browser e originato da https://www.unoetre.it

Creative Commons License
UNOeTRE.it by giornale online is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International License.

 

 

 

 

Torna in alto

Privacy Policy

Privacy Policy

Sezioni

Pagine di...

Notizie locali

Strumenti

Chi siamo

Seguici